• 60 anni Baresi, un privilegio aver giocato nel Milan

    (ANSA) – ROMA, 08 MAG – “Il Milan è una vita e una passione,
    per me è una seconda famiglia: sono arrivato da adolescente e
    sono cresciuto diventando un giocatore e oggi un dirigente. Devo
    tutto al Milan che mi ha permesso di vincere ogni tipo di
    trofeo, è stato un privilegio per me. Ringrazio tutti e in
    primis il popolo rossonero che mi ha sostenuto sin dal primo
    giorno”: così Franco Baresi ai microfoni di Sky Sport nel giorno
    del suo 60/o compleanno.
        “Galli e Costacurta sono grandi esempi – ha aggiunto l’ex
    capitano rossonero – Costacurta è arrivato giovanissimo e poi si
    è guadagnato tutto, giocare nel Milan non è mai semplice ma
    assieme abbiamo vissuto tantissimi anni come reparto ma anche
    fianco a fianco. Filippo Galli è stato importantissimo, con lui
    ho vissuto anche anni meno belli. È arrivato prima di Paolo e di
    Billy, fu un modello per me e ci diede una grossa mano nella
    finale del ’94 quando Costacurta e io eravamo squalificati. È
    stato un grosso dispiacere non giocare quella finale ma andò
    molto bene ugualmente”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte