• 60 anni di Baresi. ‘Privilegio aver giocato nel Milan’

    “Il Milan è una vita e una passione, per me è una seconda famiglia: sono arrivato da adolescente e sono cresciuto diventando un giocatore e oggi un dirigente. Devo tutto al Milan, che mi ha permesso di vincere ogni tipo di trofeo: è stato un privilegio per me. Ringrazio tutti e, in primis, il popolo rossonero che mi ha sostenuto sin dal primo giorno”. Così Franco Baresi ai microfoni di Sky Sport nel giorno del suo 60/o compleanno.

    “Galli e Costacurta sono grandi esempi – ha aggiunto l’ex capitano rossonero – Costacurta è arrivato giovanissimo e poi si è guadagnato tutto. Giocare nel Milan non è mai semplice, ma assieme abbiamo vissuto tantissimi anni come reparto e anche fianco a fianco. Filippo Galli è stato importantissimo, con lui ho vissuto anche anni meno belli. È arrivato prima di Paolo e di Billy, fu un modello per me e ci diede una grossa mano nella finale del ’94, quando Costacurta e io eravamo squalificati. È stato un grosso dispiacere non giocare quella finale, ma andò molto bene ugualmente”.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte