A Bologna Concorso di composizione ‘2 agosto’

La 28/a edizione del Concorso Internazionale di Composizione “2 agosto” per ricordare le vittime della strage alla Stazione di Bologna in quello stesso giorno del 1980 culmina anche quest’anno col concerto finale in Piazza Maggiore il 2 agosto alle 21.15 con diretta su Rai5 e Rai Radio3. Protagonista l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna diretta da Pasquale Corrado.
    Il Concorso, che dal 2019 è organizzato dal Teatro Comunale di Bologna, è patrocinato e promosso dall’Associazione tra i Familiari delle Vittime della Strage alla Stazione e dal Comitato di Solidarietà alle Vittime delle Stragi, ed è nato nel 1994 con l’intento non solo di tenere viva la memoria delle vittime, ma anche di rispondere alla violenza con la creatività dell’arte e della musica. La manifestazione ha costituito inoltre un’importante occasione per i giovani compositori di tutto il mondo di farsi conoscere e ascoltare, facendo eseguire le proprie opere da solisti di fama e orchestre di grande livello. Durante la serata di questa edizione verranno premiati i tre vincitori selezionati dalla giuria presieduta da Ivan Fedele: primo premio all’italiano Eugenio Mininni per il brano (My room has) two doors, secondo premio all’iraniano Farzan Salsabili per Pre[c]lude e terzo premio al cileno Agustín Castellón Molina per A través de los océanos. Due menzioni speciali da parte della giuria, infine, per le partiture Ascension del cinese Yuji Yao e Ad Laetam di un altro italiano, Francesco Mariotti.
    Il programma sarà completato dall’esecuzione della Sinfonia n. 3 in la minore di Alexander Borodin, interrotta dalla morte dell’autore nel 1887, e della Sinfonia da Requiem Op. 20 di Benjamin Britten, scritta nel 1940 e dedicata dall’autore alla memoria dei genitori scomparsi qualche anno prima. L’ingresso al concerto è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte