• Al via stagione della Fondazione ‘I Teatri’ di Reggio Emilia

    (ANSA) – BOLOGNA, 26 SET – Dopo avere da poco riprese le
    attività con il Festival Aperto, la Fondazione I Teatri di
    Reggio Emilia annuncia i primi titoli dei suoi cartelloni
    ripensati in modalità post Covid. Lirica, concerti, prosa e
    balletto verranno presentati con grande attenzione alla
    sicurezza di pubblico, degli artisti e dei lavoratori.
        Per quanto riguarda l’opera, in dicembre, il 4 e 6, il
    Teatro Valli ospiterà un nuovo allestimento del Werther di Jules
    Massenet interpretato da Francesco Demuro e da Veronica Simeoni.
        SI tratta di una coproduzione che coinvolge ance i teatri di
    Modena, Ferrara, Pisa edel circuito lombardo, affidata alla
    bacchetta di Francesco Pasqualetti e alla regia di Stefano
    Vizioli. In marzo poi una nuova produzione casalinga del
    Barbiere di Siviglia di Rossini con la messinscena di Fabio
    Cherstich.
        La stagione concertistica vedrà protagonisti il 15 novembre
    l’Orchestra SInfonica Nazionale della Rai diretta da Tito
    Ceccherini e il pianista Maurizio Baglini interpreti, fra le
    altre cose, del brano Tre Quadri appositamente commissionato al
    compositore Francesco Filidei. Il 9 dicembre arriva, invece,
    Rafal Blechacz, trentacinquenne pianista polacco considerato il
    migliore interprete chopiniano della sua generazione con un
    programma dedicato a Bach, Beethoven, Franck e Chopin. Da
    segnalare anche il ritorno della Mahler Chamber Orchestra,
    diretta da Daniele Gatti, che concluderà il ciclo delle Sinfonie
    di Schumann iniziato nel 2019.
        Tra i vari appuntamenti, la prosa prevede il recupero di
    alcuni dei titoli cancellati la scorsa stagione: Farfalle, di
    Emanuele Aldrovandi, e Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen.
        C’è molta attesa, poi, per “La mia vita raccontata male!”
    Francesco Piccolo che vedrà Claudio Bisio protagonista. Il
    Teatro dell’Elfo porterà a Reggio “Dilplomazia” di Cyril Gely,
    (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte