Bellaria. Controllo stradale e poi perquisizione domiciliare: gli trovano tanta droga

Operaio marocchino di 41 anni che vive da sempre a Bellaria Igea Marina e passeggero fermati durante un controllo in auto hanno consegnato spontaneamente ai militari una bustina con dentro 5 grammi di cocaina. Nell’appartamento del passeggero non sono state trovate tracce di stupefacenti, mentre a casa del 41enne  c’erano alcuni panetti di hashish, 700 grammi. Il pm aveva chiesto gli arresti domiciliari, ma il giudice, dopo aver convalidato l’arresto, in attesa del processo ha inflitto al nordafricano (che non ha precedenti) l’obbligo di dimora nel Comune di Bellaria Igea Marina.

 

Lascia un commento