Calcio: Moratti, Conte ha fatto bene ma dipende da Suning

SN (ANSA) – MILANO, 24 AGO – “In questi casi, tutto dipende dal
tuo rapporto con il presidente, ma le sue capacità non possono
essere messe in discussione. Ha fatto molto bene in questa
stagione, ha ottenuto ottimi risultati”. L’ex presidente
dell’Inter Massimo Moratti commenta – in una intervista ad AS –
il futuro di Conte all’Inter, la sconfitta dei nerazzurri in
finale di Europa League e la suggestione di Messi a Milano.
    “L’Inter – dice Moratti – era arrivata molto bene all’evento
decisivo, giocando sempre più in sicurezza e battendo avversari
molto difficili, ma il Siviglia ha una grande tradizione nelle
competizioni europee. Questo, nel calcio, fa la differenza. La
squadra di Lopetegui è una squadra che lavora molto bene, per me
era una delle favorite in finale per tutto quello che aveva
ottenuto come squadra in questi anni in Europa League”.
    Sul sogno accarezzato dai tifosi dell’Inter di un arrivo di
Messi, Moratti risponde: “Immagino che l’Inter ci abbia già
provato. Ho visto quella pubblicità di Suning con la sagoma
dell’argentino in Duomo e questo mi fa pensare che sia già stata
presa un’iniziativa. E se no, penso che lo faranno presto. Non è
un’operazione semplice economicamente, è chiaro. Ma il più
grande ostacolo è la volontà di Messi. Bisogna capire se vuole
davvero lasciare il Barça. Io, ovviamente, non posso saperlo”.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte