Calici Verucchio chiude con il botto e 20.000 presenze

Nella tre giorni di Verucchio Calici il centro storico preso d’assalto da circa 20.000 persone. Oltre 4500 i bicchieri venduti con cui degustare nelle 16 cantine presenti, 12 le band 

che si sono alternate nelle quattro aree tematiche, tre gli spettacoli acrobatici. Per la navetta gratuita da Villa Verucchio centinaia di corse. La sindaca Stefania Sabba e l’assessora Linda Piva: “Siamo tornati a numeri pre pandemia e dopo lo straordinario Verucchio Festival 

si conferma ulteriormente il grande appeal della nostra cittadina. Un grazie a G.M Eventi 

e a Cooperativa Atlantide e a tutti coloro che hanno collaborato, ora sotto con gli altri appuntamenti del ricco calendario: l’estate di Verucchio prosegue fino a fine settembre”

Sono stati quasi 20.000 i brindisi all’ombra della Rocca Malatestiana e nei vari crocicchi del borgo nel lungo week end di Calici Verucchio 2022. Archiviato il Ferragosto, è infatti tempo di bilanci e l’evento che per la prima volta ha abbracciato un intero fine settimana si è chiuso all’insegna dei sorrisi e dei tanti segni più

La carica dei 20.000

“Per consentire agli appassionati e ai turisti di vivere la manifestazione in assoluta libertà e sicurezza dopo due edizioni segnate dalle limitazioni anti Covid abbiamo deciso di spalmarla su tre giornate e nonostante la pioggia della tarda serata di venerdì, tutte hanno visto il centro storico di Verucchio preso davvero d’assalto” esordisce l’assessora al turismo Linda Piva, che coglie l’occasione “per ringraziare tutti coloro che si sono adoperati nella preparazione e gestione di Calici e in particolare G.M Eventi e Cooperativa Atlantide che hanno messo in campo una trentina di ragazzi per tutto il week end” e rende noti appunto i numeri complessivi: “Sono stati oltre 4500 i calici venduti durante le tre serate, in cui si è stimato un afflusso di circa 20.000 persone con il sabato a fare ovviamente la parte del leone. Sedici le cantine presenti, 12 le band che si sono alternate nelle quattro aree tematiche di Piazza Malatesta, Piazza Battaglini, Piazzale Ex Macello e Rocca Malatestiana (con il gruppo di Steampunk che sabato sera si è esibito e ha animato il Museo Archeologico con il loro Music Time Machine) e sono state intervallate da tre spettacoli acrobatici. Molto ricercati i kit degustazione dei ristoranti e dei truck food presenti e tutti i locali del borgo hanno ospitato migliaia di avventori. Apprezzatissimo, infine, il servizio navetta gratuito predisposto da G.M Eventi con partenza da Villa Verucchio, che fra venerdì e domenica ha fatto centinaia di corse consentendo così di gestire al meglio la situazione parcheggio nel capoluogo”.

“Dopo lo straordinario concerto di Ludovico Einaudi che ha aperto davanti a circa 3000 persone un Verucchio Festival da ricordare, Calici nel suo format originario ha ribadito il grande appeal della nostra cittadina. L’evento ha ritrovato numeri pre pandemia e si ripropone come ciliegina sulla torta di un ricchissimo calendario estivo di oltre 70 appuntamenti che non si esaurisce certo con il Ferragosto e si articolerà fino a fine settembre, prima di lasciare spazio a quella Festa della Storia che farà da ponte con gli eventi invernali” commenta la sindaca Stefania Sabba, con lo sguardo già rivolto ai prossimi appuntamenti in calendario.

Lascia un commento