Coronavirus: riapre al pubblico il Campo di Fossoli

(ANSA) – CARPI (MODENA), 20 MAG – Dopo le restrizioni per
l’emergenza pandemica, riapre al pubblico tutte le domeniche e i
festivi da domenica 24 maggio a domenica 28 giugno, compreso
martedì 2 giugno, Festa della Repubblica, il Campo di Fossoli,
in provincia di Modena.
    L’ingresso al campo di prigionia, concentramento e transito
allestito nella frazione Fossoli di Carpi e che fu utilizzato
anche dalla Repubblica Sociale italiana e dalle SS tedesche,
sarà regolato e contingentato dal personale della Fondazione
Fossoli, nel rispetto delle norme previste dall’ordinanza in
vigore.
    Il Campo di Fossoli – spiega una nota della Fondazione – riapre esclusivamente per il percorso all’aperto; è previsto un
numero massimo di 20 persone contemporaneamente all’interno del
Campo; è obbligatorio mantenere la distanza di almeno un metro;
non è consentito l’accesso a gruppi; sono vietati gli
assembramenti; è obbligatorio l’uso della mascherina; non è
possibile accedere ai servizi igienici.
    Il Museo Monumento al Deportato politico e razziale di Carpi
rimarrà chiuso sino alla fine di giugno 2020 per lavori che
interessano il Torrione degli Spagnoli del Palazzo dei Pio.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte