Cremlino, l’offensiva continua ma siamo aperti al dialogo


“L’operazione militare speciale” in Ucraina “continua ma la Russia è aperta al dialogo per raggiungere i suoi scopi, che non sono cambiati”. Lo ha affermato il portavoce del Cremlino, citato dalla Tass. Peskov in precedenza ha chiarito, rispondendo a domanda dei giornalisti, che nell’incontro tra il leader russo e turco non si è discusso dell’idea di Ankara di organizzare colloqui a cinque tra Russia, Stati Uniti, Francia, Germania e Regno Unito sull’Ucraina. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte