Energoatom, arrestato direttore centrale Zaporizhzhia


(ANSA) – ROMA, 01 OTT – “Gli occupanti russi hanno arrestato
Igor Murashov, il direttore generale della centrale nucleare
ucraina di Zaporizhzhia Igor Murashov, che ha la responsabilità
principale ed esclusiva della sicurezza nucleare e delle
radiazioni nell’impianto. La sua detenzione rappresenta un
pericolo per il funzionamento della più grande centrale nucleare
europea”, ha dichiarato su Telegram Petro Kotin, presidente
della Società energetica statale Energoatom, citato da
Ukrinform. Secondo Kotin, “ieri pomeriggio le forze russe hanno
fermato Murashov mentre si recava dalla stazione a Energodar, è
stato bendato e portato via”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte