• Eurolega: Baskonia-EA7 Milano 78-62


    (ANSA) – ROMA, 01 DIC – Milano cala il sette brutto in
    Eurolega. Sul parquet del Baskonia arriva la settima sconfitta
    in fila (62-78, la terza in doppia cifra consecutiva) e
    l’ennesima prestazione insufficiente per la squadra di coach
    Messina, sconsolato in panchina e tormentato da tanti dubbi.
        L’atteggiamento dell’Olimpia, che ha confermato per il quinto
    anno l’impegno di sostenere il progetto di responsabilità
    sociale “One Team” con Fondazione Laureus, è a tratti
    sconcertante e le percentuali mediocri (20/58 , Mitrou-Long tira
    0/10) confermano il crudo dato statistico: l’EA7, sempre ultima
    in classifica con il record di 3-8, è il peggior attacco
    dell’intera Eurolega.
        Una squadra timida, confusa, morbida: subito sotto 9-24 dopo
    10′, cerca di rientrare grazie ad una fiammata accesa da Davies
    (23 e 12 rimbalzi) dopo l’intervallo (8-0 per il 35-40) prima di
    tornare la consueta squadra frastornata dalla tensione e dal
    nervosismo. E che continua a perdere pezzi: il bernoccolo che si
    procura Luwawu-Cabarrot battendo il capo a terra lo esclude in
    fretta dalla partita “per precauzione”. La svolta non arriva.
        (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte