Facevano rapine a Riccione, denunciati 10 giovanissimi

(ANSA) – RICCIONE (RIMINI), 28 DIC – Dieci ragazzi, la
maggior parte poco più che diciottenni e almeno 4 minorenni,
sono stati denunciati dai carabinieri di Riccione per una serie
di rapine ai danni di coetanei commesse la scorsa estate. Non
appartengono allo stesso gruppo, non hanno agito in accordo, ma
secondo i carabinieri i giovani denunciati, sia di origine
italiana che non, residenti in provincia di Bologna, Milano,
Varese e Foggia, sono l’espressione di “un vero e proprio
fenomeno delinquenziale”.
    Tra gli episodi più gravi quello dello scorso 5 luglio
quando, un giovane modenese era stato rapinato di 100 euro da un
gruppo di ragazzi sotto la minaccia di un coltello. Da quel
fatto, i carabinieri hanno individuato alcuni ragazzini e a
ricostruirne gli spostamenti nelle vie del centro di Riccione
dove incuranti delle telecamere di sorveglianza avevano rapinato
altri due coetanei di felpe e catenine. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte