Fmi: l’Ucraina avrà bisogno di 3-4 miliardi al mese nel 2023


Le autorità ucraine hanno fatto un “lavoro impressionante nel gestire la loro economia nelle circostanze estremamente difficili seguite all’invasione della Russia. Nonostante questo le necessità finanziarie resteranno elevate nel 2023 e questo richiede un’azione anche da parte della comunità internazionale”. Lo afferma il direttore generale del Fmi, Kristalina Georgieva, stimando in 3-4 miliardi di dollari al mese per il 2023 le necessità finanziarie di Kiev.

Più assistenza l’Ucraina riceve ora, più si avvicina la fine” del conflitto. Lo afferma il presidente ucraino Volodymyr Zelensky intervenendo alle riunioni di Fmi e Banca Mondiale.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte