Formazione, al via 43 corsi per tecnici superiori: dalla Regione 13 milioni di euro


Dai tecnici per la produzione di apparecchi e dispositivi diagnostici, terapeutici e riabilitativi fino a quelli per iI risparmio energetico nell’edilizia sostenibile, per l’automazione ed i sistemi meccatronici, per il marketing e l’internazionalizzazione delle imprese.
E ancora specialisti per le produzioni agroalimentari e agroindustriali, le filiere turistiche e le attività culturali, per I’infomobilità e le infrastrutture logistiche, nonché per la mobilità delle persone e delle merci.

Sono alcuni dei profili di tecnico superiore che si potranno acquisire nei 43 percorsi, per il biennio formativo 2022-2024, presentati dalle Fondazioni Its dell’Emilia-Romagna e approvati dalla Regione, che li finanzierà con quasi 13 milioni di euro.

Si tratta di risorse del Fondo sociale europeo Plus 2021/2027 e del Fondo Nazionale per l’Istruzione tecnologica. Le attività saranno organizzate su tutto il territorio regionale, in 14 sedi, dalle 7 Fondazioni ITS dell’Emilia-Romagna.


Fonte originale: Leggi ora la fonte