Gastaldello ‘finire campionato è una forzatura’

(ANSA) – ROMA, 25 MAG – “Finire questo campionato è una
forzatura per me, si va incontro a dei rischi: giocare in estate
12 partite ci porta incontro a rischi incredibili. Giocare alle
16:30 d’estate è scandaloso. Non siamo macchine, siamo esseri
umani. Non è giusto dobbiamo dire la nostra”. Ai microfoni di
Radio Anch’io lo sport Daniele Gastaldello, difensore del
Brescia, di cui è capitano, si dice totalmente contrario al
riavvio della Serie A. “Nel resto dell’Italia non si percepisce
quello che è successo in Lombardia, molti mi chiedono per strada
perchè il calcio debba ripartire, molti hanno perso i loro cari.
    Secondo me questo campionato riparte in modo forzato e non sarà
mai quello che si concluso a marzo” (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte