Giampaolo con il Monza la Sampdoria deve vincere


(ANSA) – ROMA, 01 OTT – L’invito ad una svolta arriva anche
dai tifosi: “Adesso basta. Vincete”. Lo hanno scritto in uno
striscione nei pressi del centro sportivo Mugnaini di Bogliasco,
quartier generale della Sampdoria.
    Domani la sfida col Monza è un crocevia fondamentale per la
squadra che non puoi più permettersi di sbagliare al cospetto di
una diretta concorrente per la classifica. È vero, ci sono i
dubbi legati ai problemi societari ma sono finiti gli alibi per
una squadra che domani ha solo l’obbligo di vincere.
    “È diventata una necessità. Bisogna profondere qualsiasi
risorsa, fisica, mentale e caratteriale. Devi fare più di
qualcosa per vincere. È una necessità così come l’hanno
manifestata i tifosi stamattina con questo striscione. È una
necessità per il nostro movimento”, ha spiegato il tecnico Marco
Giampaolo in conferenza stampa parlando oggi a Bogliasco.
    Sicuramente sarà una Samp più offensiva con Caputo che avrà
probabilmente come compagno d’attacco Gabbiadini proprio per
cercare la vittoria a tutti i costi. “Gabbiadini sta sempre
meglio. La convocazione in nazionale gli ha dato una bella
iniezione di fiducia”. A centrocampo invece dovrebbero giocare
Rincon, Villar e Djuricic con Sabiri, protagonista nei giorni
scorsi con la nazionale del Marocco, alle spalle degli
attaccanti. Ma non sarà facile col Monza: “Innanzitutto è una
squadra che dopo la vittoria con la Juventus ha trovato fiducia.
    Ha cambiato allenatore da prima della gara contro i bianconeri.
    Cercherà di proporre qualcosa di diverso, ma si vede che la
strada che vuol percorrere è di un certo tipo. Abbiamo preparato
la gara, siamo prontissimi”, ha spiegato l’allenatore. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte