Meteo: altre 24 ore di maltempo, poi torna l’anticiclone


(ANSA) – ROMA, 13 OTT – “Il Mediterraneo Occidentale è ancora “una pentola che bolle” e le acque calde del mare favoriscono
l’innesco di frequenti e diffusi temporali, un quadro
meteorologico classico dalla fine dell’estate all’inizio
dell’inverno, con allagamenti e alluvioni lampo, più probabili
lungo le coste. Nelle prossime ore avremo ancora rovesci o
temporali anche forti sulle regioni meridionali, soprattutto
sulla Calabria dove è in atto l’allerta arancione; il rischio si
estenderà anche a parte del Centro, tra Basso Lazio e Molise, in
una situazione potenzialmente pericolosa. Da domenica inizierà
una nuova ondata di caldo anomalo”: sono le previsioni di Andrea
Garbinato, Responsabile Redazione del sito www.iLMeteo.it.
    “I temporali – spiega – continueranno ad attraversare il
Tirreno portando un peggioramento al Centro-Sud: questa
perturbazione dovrebbe essere piuttosto veloce e in 24 ore
allontanarsi, direzione Albania e Grecia. Ma i fenomeni saranno
intensi, soprattutto sul versante del Basso Tirreno. Al Nord
invece prosegue la fase di estrema siccità con le riserve
ridotte alla metà, analizzando le elaborazioni modellistiche del
Centro Europeo ECMWF non sono previste piogge fino alla fine del
mese”. “Da domenica – conclude Garbinato – inizierà una nuova
ondata di caldo anomalo: sono attesi cieli sereni, in
particolare da lunedì in poi, massime fino a 30°C in Sardegna e
Sicilia e 27°C al Centro, al Nord punte di 24-25°C.
    Nel dettaglio:
Giovedì 13. Al nord: soleggiato con nubi in parziale aumento dal
pomeriggio. Al centro: nuvoloso, frequenti temporali specie tra
Lazio e Molise. Al sud: forte maltempo dal versante tirrenico
verso le adriatiche.
    Venerdì 14. Al nord: soleggiato salvo nebbie notturne, nubi in
Valle d’Aosta e Liguria di Levante. Al centro: soleggiato salvo
addensamenti tra Toscana ed Umbria. Al sud: miglioramento con
ultimi rovesci sulla Puglia fino al mattino.
    Sabato 15. Al nord: nubi sparse con addensamenti su Liguria di
Levante e zone alpine. Al centro: soleggiato salvo nubi compatte
in Alta Toscana. Al Sud: soleggiato con temperature massime in
aumento.
    Tendenza: ulteriore miglioramento da domenica con prevalenza di
sole e temperature in graduale e diffuso aumento. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte