MINORE RAPINATO PER STRADA: CARABINIERE LIBERO DAL SERVIZIO ARRESTA UNO DEI RESPONSABILI

Crevalcore (BO): Nella tarda serata di giovedì scorso, i Carabinieri della Stazione di Crevalcore hanno deferito in stato di arresto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna, un 17enne, incensurato, studente, nato in Moldavia ma residente a Crevalcore, per tentata rapina aggravata in concorso avvenuta nei confronti di un coetaneo residente in provincia di Modena.
Un Carabiniere della locale Stazione, nella tarda serata di giovedì scorso, nel transitare nei pressi del centro commerciale “Crevalcore 2”, libero dal servizio, ha notato un gruppetto di adolescenti discutere animatamente in una zona poca illuminata. Riusciva prontamente a scendere dalla propria autovettura e a bloccare uno dei ragazzi che stava cercando di strappare con violenza la borsa a tracolla che indossava un suo coetaneo, 17enne rumeno, con la complicità di altri due ragazzi, i quali riuscivano nella concitazione a dileguarsi.
I tre, con una banale scusa, avrebbero avvicinato la vittima chiedendo di poter vedere la borsa da vicino, e di fronte al suo rifiuto l’hanno colpita con schiaffi al viso nell’intendo poi di sottargliela, utilizzando la forza data dalla superiorità numerica.
Su disposizione dell’A.G. minorile di Bologna, l’arrestato è stato dapprima associato presso un istituto di pena minorile e successivamente sottoposto all’obbligo di dimora nella sua abitazione nelle ore notturne.

Comando Provinciale Carabinieri Bologna

Lascia un commento