Mostre: ‘Un artista chiamato Banksy’ dal 30 maggio a Ferrara

(ANSA) – FERRARA, 20 MAG – Il writer anglosassone Banksy,
considerato uno dei maggiori esponenti della Street Art, arriva
a Ferrara dal 30 maggio, a pochi giorni di distanza dalla sua
ultima creazione, ‘Game Changer’, donata al General Hospital di
Southampton, in cui è raffigurato un bambino che ai tradizionali
supereroi preferisce una bambola vestita da infermiera. La città
estense gli rende omaggio fino al 27 settembre con la mostra ‘Un
artista chiamato Banksy’, organizzata dall’Associazione
Culturale MetaMorfosi, al Palazzo dei Diamanti, giocando
volutamente sul contrasto tra dimensione storica e ‘urban’.
    L’esposizione si compone di oltre cento opere dell’artista di
Bristol, tra cui dipinti, serigrafie e numerosi stencil, oltre
ad alcuni oggetti installativi e memorabilia. Da Dismaland print
a Love Is In The Air, da Barcode a Monkey Queen, da Girl with
Balloon a Mickey Snake, il visitatore potrà intraprendere un
lungo viaggio attraverso la rivoluzionaria e originale poetica
del writer inglese senza identità. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte