Pugilato: è ‘febbre’ per Usyk-Joshua, biglietti a 5.000 euro


(ANSA) – ROMA, 16 AGO – Mai come questa volta la definizione “il match dell’anno” non è un’esagerazione. Alle 23.54 di
sabato, questo almeno è l’orario indicato dagli organizzatori,
saliranno sul ring del ‘Superdome’ di Gedda Oleksandr Usyk e
Anthony Joshua, due campioni olimpici di Londra 2012 (a spese,
in finale, degli azzurri Russo e Cammarelle) che poi hanno fatto
molta strada anche nel pugilato professionistico. Si
affronteranno per i titoli mondiali Wba, Ibf e Wbo dei pesi
massimi, e si tratterà di una rivincita, quella del match del
settembre 2021 nello stadio del Tottenham in cui l’ucraino
detronizzò il britannico.
    Proprio per Usyk questo incontro avrà un sapore particolare:
arruolatosi per combattere contro i russi dopo l’invasione del
suo paese, era entrato a far parte di una milizia particolare,
ma poi era stato dispensato in quanto il governo ucraino aveva
ritenuto che alla causa della nazione fosse più utile che
combattesse di nuovo contro Joshua, per focalizzare l’attenzione
del mondo sul dramma dell’Ucraina. Per la quale Usyk ha avuto in
concessione, a titolo gratuito, i diritti televisivi del match,
che quindi nel suo paese tutti potranno vedere, mentre in Italia
ci sarà la diretta su Dazn.
    Per questo incontro è stata assicurata una mega-borsa di 60
milioni di dollari a testa, ma sembra che Joshua ne riceverà
altri 30 per aver accettato di recarsi in Arabia Saudita.
    Intanto è corsa agli ultimi biglietti rimasti, che sono quelli
di bordo ring: i prezzi variano dai 3.300 ai 5.100 dollari (da
3.250 a 5.000 euro circa). (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte