REGIONE. CARCERE PARMA. MORRONE (LEGA): RISOLVERE PROBLEMI, SOTTO ORGANICO, AGGRESSIONI, REMS 

Parma, 20 giugno. “Personale sottorganico e aggressioni anche violente contro gli agenti. Sono questi i maggiori problemi alla Casa di reclusione di Parma, oltre alla mancanza della REMS, quella struttura sanitaria per l’accoglienza dei detenuti psichiatrici indispensabile dopo la chiusura degli ospedali giudiziari di un decennio fa ma la cui realizzazione si è inceppata”.
Così il deputato della Lega Jacopo Morrone che ha accompagnato il segretario federale Matteo Salvini, oggi a Parma per la convention della Lega ‘L’eccellenza e il successo del Made in Italy nel mondo’, nella visita al carcere locale.
“Si sconta, come ho già denunciato, troppo immobilismo sul dossier carceri: serve una presa in carico e un confronto più serrato sui tanti temi rimasti in sospeso e di cui il sovraffollamento non è neppure il più grave visto che non riguarda tutti gli Istituti, mentre le questioni dell’organico, della riforma del Corpo di Polizia penitenziaria e delle Rems sono generalizzate”.
Insieme a Salvini e Morrone, la deputata Laura Cavandoli e il consigliere regionale Emiliano Occhi.

Lega Romagna

Lascia un commento