Riccione. Turista svizzero rapinato da due senegalesi all’uscita del Pasha. Arrestati dai Carabinieri di Riccione

Un turista svizzero che dopo essere stato presso la discoteca Pasha di Riccione si è incamminato per strada per raggiungere il suo albergo.

Notato da due africani è stato avvicinato e con la minaccia del coltello è stato derubato dei pochi euro. Ma non contenti della somma, i due senegalesi hanno costretto lo svizzero a prelevare 500 euro dal bancomat. Soddisfatti dell’importo si sono poi dati alla fuga facendo temporaneamente perdere le loro tracce.

Ma il turista svizzero non si è dato per vinto. Arrivato a Riccione è andato direttamente dai Carabinieri. Una volta sottoscritto la denuncia e spiegato tutto, gli agenti hanno fatto con lui un sopralluogo dell’area dove era successa la rapina. Ed incredibile hanno ritrovato i due senegalesi che stavano consumando in un fast food li poco vicino. Così è scattato l’arresto.

Una volta arrestati, è stato trovato nelle loro tasche anche un cellulare appartenente ad un turista che aveva subito il furto poco tempo prima sia del cellulare che di 20 euro.

Lascia un commento