SANTARCANGELO. Al via la manutenzione della pavimentazione antitrauma nell’area giochi del parco Campo della Fiera

 

Il manto attuale sostituito da gomma colata con assorbimento di impatto. Conclusa nel frattempo la manutenzione straordinaria delle staccionate

È cominciato nella giornata di ieri (lunedì 6 giugno) l’intervento di manutenzione dell’area giochi presente al parco Campo della Fiera, con la riqualificazione della pavimentazione antitrauma nello spazio dove sono presenti diverse strutture ludiche.

Il passare degli anni e l’alto utilizzo dei giochi hanno determinato un progressivo peggioramento dello stato di usura delle pavimentazioni, imponendo la necessità di sostituire le stesse secondo nuovi criteri gestionali. Oltre ad assicurare la funzionalità dell’area, destinata ad attività ricreative e educative in relazione alle specifiche caratteristiche dello sviluppo psicomotorio dell’infanzia, la riqualificazione renderà le strutture maggiormente accessibili per bambini e bambine diversamente abili.

I lavori, il cui costo complessivo ammonta a 77.000 euro, prevedono la rimozione e lo smaltimento della pavimentazione antitrauma esistente, la realizzazione della sottofondazione e di altre opere di sistemazione, fino alla posa in opera della nuova pavimentazione in gomma colata colorata, un particolare tipo di copertura destinata al contatto cutaneo diretto con le persone.

Questo tipo di pavimentazione in gomma colata con assorbimento degli urti – già utilizzata nello spazio ludico “Era un parcheggio” a ridosso del cortile della scuola elementare Pascucci – comporta inoltre un minore impatto ambientale, essendo conforme alla normativa relativa ai criteri ambientali per l’acquisto di articoli per l’arredo urbano. L’intervento si concluderà entro la metà del mese di agosto.

Si è conclusa, nel frattempo, la manutenzione straordinaria di sei staccionate in altrettanti punti del territorio comunale, dal capoluogo alle frazioni di Stradone, San Vito e Canonica: sostituito per ragioni di sicurezza e decoro circa mezzo km lineare di staccionate su area pubblica, con una spesa complessiva di 75mila euro.

Dopo i lavori ai giardinetti della “Bosca” in centro storico e lungo via Provinciale Uso a Stradone – dov’è stata consolidata la scarpata che separa la strada dal sottostante parcheggio, realizzato un muro di cemento armato e installata una nuova recinzione – sono state completate anche le manutenzioni al parco dei Cappuccini, presso il laghetto interno e all’ingresso del percorso ciclopedonale dell’Uso in via Costa. Realizzati inoltre gli interventi nell’area mercatale di San Vito e presso il centro sportivo di Canonica.

Lascia un commento