Sky Tg24 Live a Firenze, Bonomi e Crosetto tra ospiti


Dal presidente di Confindustria Carlo Bonomi ai ministri Marta Cartabia, Maria Stella Gelmini e Enrico Giovannini, dal presidente della Camera Roberto Fico all’esponente di Fdi Guido Crosetto, il leader di Iv Matteo Renzi e il coordinatore nazionale di Forza Italia Antonio Tajani, e ancora Svetlana Gannushkina, la fondatrice della Ong Memorial, premio Nobel per la pace 2022.

Sono alcuni tra i 30 ospiti di ‘Sky Tg24 Live in’, in programma il 14 e 15 ottobre a Firenze, a Palazzo Vecchio e Villa Bardini. Due giorni di dibattiti e interviste, con tema ‘Le sfide del presente: trasformazioni’. La manifestazione, in diretta su tutti i canali tv e digital di Sky Tg24, è realizzata in collaborazione con la Commissione europea, il Comune di Firenze, la Fondazione Cr Firenze.
    Tra gli ospiti anche il presidente di Arera Stefano Besseghini, i presidenti di Lombardia Attilio Fontana, Abruzzo Marco Marsilio e Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga, il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, l’ambasciatore dell’Ucraina in Italia Yaroslav Melnyk,, Antonio Parenti, capo della rappresentanza della Commissione Ue in Italia, il segretario della Cisl Luigi Sbarra, gli artisti Manuel Agnelli e Francesca Michelin (entrambi saranno protagonisti di incontri, tra parole e musica). A fare gli onori di casa saranno il sindaco di Firenze Dario Nardella e il presidente di Fondazione Cr Firenze Luigi Salvadori.
    “Live In è diventato ormai parte integrante della proposta editoriale di Sky Tg24 – ha spiegato il direttore Giuseppe De Bellis -. Un appuntamento per incontrare il pubblico e per portare la nostra informazione sul territorio: perché oggi più che mai ciò che accade accanto a noi è la lente d’ingrandimento per leggere i fenomeni globali. Dopo Courmayeur, Bari e Venezia, torniamo per la seconda volta a Firenze, simbolo italiano di storia, arte e cultura. Proprio da qui, cercheremo di approfondire e comprendere dove ci porteranno trasformazioni internazionali e nazionali, politiche, artistiche, industriali e istituzionali che stiamo vivendo e che attraversano la nostra società”.
    Come si legge in una nota, nello studio tv allestito proprio all’interno del Salone dei Cinquecento Sky Tg24 ospiterà anche il pubblico, composto in parte da studenti universitari e provenienti da alcuni licei locali.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte