Smombie, la parola macedonia che entra nella Treccani


Smombie, la parola macedonia che descrive “chi cammina per strada senza alzare lo sguardo dallo smartphone”, entra di diritto nella Treccani. Un fenomeno sociale in diffusione costante, tanto capillare da essere giudicato ormai ordinario e da non sorprendere più. E da necessitare, dunque, di un termine riconosciuto a tutti gli effetti anche dai dizionari.
    Coniata in Germania nel 2008 ed eletta parola dell’anno 2015 per il linguaggio giovanile dal dizionario del tedesco edito da Langenscheidt, oggi smombie è stata ufficialmente registrata come neologismo nel vocabolario online Treccani. La definizione del lemma, derivato dall’unione di ‘zombie’ e ‘smartphone’, è accompagnata e certificata da diversi esempi di utilizzo e testimonianze di circolazione nei media.
    Ecco la definizione: “smombie s. f. e m. inv. Chi cammina per strada senza alzare lo sguardo dallo smartphone, rischiando di inciampare, scontrarsi con altre persone, attraversare la strada in modo pericoloso”.


Fonte originale: Leggi ora la fonte