Spiagge sarde depredate, 100 kg ciottoli tornano in Ogliastra


(ANSA) – BAUNEI, 13 OTT – Rubati questa estate e poi
sequestrati ai turisti che li avevano nascosti nei propri
bagagli, i bianchissimi ciottoli delle più belle spiagge della
costa di Baunei, in Ogliastra, tornano nel luoghi ai quali
appartengono. Lo rende noto l’associazione Sardegna Rubata e
Depredata.
    Si tratta di un centinaio di chili di sassi di diversa
dimensione che sono stati riposizioni a Cala Mariolu e Cala
Goloritzè, insieme al Comune e alla Guardie Ambientali. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte