• Tennis:Parigi; impresa Giustino, vince ‘maratona’ con Moutet

    (ANSA) – ROMA, 28 SET – Arrivano altri due successi tricolore
    nella seconda giornata del Roland Garros, terzo Slam stagionale
    in corso sulla terra rossa di Parigi, ancora disturbata dalla
    pioggia che ha ritardato di un paio d’ore l’inizio delle sfide.
        Ha “rotto il ghiaccio” tra gli uomini Lorenzo Sonego, n.46 ATP,
    che ha lottato per oltre quattro ore prima di riuscire a
    sbarazzarsi 67(6) 63 61 67(4) 63 dell’ecuadoregno Emilio Gomez,
    n.156 ATP, proveniente dalle qualificazioni, alla sua prima
    esperienza nel tabellone principale di un Major.
        L’impresa di giornata, però, porta la firma di Lorenzo Giustino.
        Tornato in campo per la prosecuzione del suo match d’esordio nel
    main draw, il 29enne napoletano n.157 ATP, che al quarto
    tentativo era riuscito a superare le qualificazioni al Roland
    Garros (lo aveva già fatto a gennaio in Australia), ha superato
    06 76(7) 76(3) 26 18-16, dopo oltre sei ore di battaglia il
    francese Corentin Moutet, n.71 del ranking.
        Tutto facile per Rafa Nadal: lo spagnolo, numero 2 del mondo e a
    caccia del 13° trionfo parigino che gli consentirebbe di
    eguagliare il record di 20 trofei Slam di Roger Federer, ha
    cominciato la sua difesa del titolo battendo 64 64 62 il
    bielorusso Egor Gerasimov, numero 83 ATP, un match in totale
    controllo per il signore della terra nonostante le
    preoccupazioni esternate alla vigilia riguardo a durezza delle
    palline, clima freddo e umido e conseguente lentezza dei campi.
        (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte