• Turismo: Buy E-R, 70 tour operator online da 21 paesi

    (ANSA) – RIMINI, 25 SET – Settanta Tour operator provenienti
    da 21 Paesi in cinque continenti e 50 operatori turistici
    regionali a rappresentare l’eccellenza dell’offerta
    emiliano-romagnola: Buy Emilia-Romagna, giunto alla sua 25/a
    edizione, la prima completamente online, dal 29 settembre al 2
    ottobre, si conferma vetrina internazionale per il turismo
    regionale con educational tour e workshop, confermando così gli
    stessi numeri dell’edizione 2019 nonostante le limitazioni
    imposte dal Covid-19.
        Nutrita la schiera degli operatori dell’Unione Europea
    (Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Irlanda, Malta, Paesi
    Bassi, Polonia, Regno Unito, Repubblica Ceca, Spagna, Ungheria)
    cui si aggiungono anche rappresentanti dei principali Paesi
    Extra UE: Norvegia, Russia, Turchia e Ucraina. Presenti anche
    operatori nordamericani, con tour operator da Usa e Canada, e
    asiatici, con diverse realtà provenienti dall’India. Ritorno,
    dopo un’assenza di alcuni anni, di un importante tour operator
    australiano.
        “Aver confermato una manifestazione come ‘Buy Emilia Romagna’
    in un momento sì di ripartenza ma ancora molto difficile come
    quello che stiamo attraversando è molto importante – commenta il
    presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini –
    Ringrazio gli organizzatori per questo sforzo: non era scontato
    e rappresenta un segnale di fiducia per tutto il settore, tra i
    più colpiti dalla pandemia. La Regione sarà al vostro fianco per
    confermare la vocazione internazionale che ci ha permesso di
    diventare un’eccellenza turistica in questi ultimi anni”.
        (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte