Ucraina: droni su regione Kiev, colpita Makariv


(ANSA) – ROMA, 13 OTT – I droni kamikaze lanciati dai russi
questa mattina nella regione di Kiev hanno colpito la
municipalità di Makariv, a ovest della capitale: lo ha reso noto
su Telegram il capo della polizia nazionale della regione,
Andrii Niebytov, come riporta la Ukrainska Pravda.
    Da parte sua, l’azienda elettrica nazionale ucraina Ukrenergo
ha annunciato che “non sono state applicate” interruzioni di
corrente a Kiev e nella regione della capitale nonostante i
continui attacchi russi alle infrastrutture elettriche. Lo
riporta la Cnn.
    Intanto, l’amministrazione militare regionale di Kiev ha reso
noto che nel pomeriggio “sono previsti lavori per eliminare
oggetti esplosivi vicino a diversi insediamenti della comunità
di Ivankovsky, nel distretto di Vyshgorodsky”, sottolineando che
potrebbero verificarsi ulteriori esplosioni, come scrive la
Ukrainska Pravda. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte