Usa: studio,forse doppio morti in 2 mesi

(ANSA) – ROMA, 22 MAG – Il numero di decessi provocati dal
coronavirus negli Stati Uniti potrebbe raddoppiare nei prossimi
due mesi rispetto all’attuale livello cumulativo: è quanto
emerge da uno studio sulla diffusione del virus nel Paese
realizzato dai ricercatori dell’Imperial College di Londra. Lo
riporta la Cnn.
    La pandemia di coronavirus “non è sotto controllo in gran
parte degli Stati Uniti”, sottolinea lo studio pubblicato sul
sito dell’ateneo. E per questo le autorità devono agire con “cautela” nell’allentare le restrizioni attuali “se efficaci
misure addizionali non verranno prese”.
    I dati aggiornati dell’università americana Johns Hopkins
indicano che negli Usa sono morte finora 94.702 a causa del
virus su un totale di 1.577.287 casi confermati.
    Secondo lo studio solo il 4% degli americani ha contratto
finora il coronavirus ed anche negli Stati più colpiti solo il
25% della popolazione si è ammalato di Covid-19.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte