VALMARECCHIA. DISPONIBILI OLTRE € 2.000.000 DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER IL TERRITORIO DEL GAL VALLI MARECCHIA E CONCA

 

Sei alla ricerca di fondi per ampliare o riqualificare la tua Piccola/Media impresa?

Vuoi promuovere il tuo prodotto o il tuo servizio e pensi che siano strettamente collegati al territorio delle Valli Marecchia e Conca?

Hai un agriturismo o una fattoria didattica e vuoi investire nel miglioramento della tua attività?

Prosegue l’impegno del GAL Valli Marecchia e Conca nella promozione dello sviluppo del territorio attraverso la pubblicazione di tre bandi per contributi a fondi perduto dal 40% al 60% della spesa. Diversificati sono i settori di intervento e i beneficiari che possono presentare domanda.

Ha raggiunto la seconda edizione il bando che sostiene l’ampliamento e la riqualificazione di micro, piccole e medie imprese extra agricole, in forma singola o associata, e liberi professionisti localizzati in zone rurali. Con un budget iniziale di 1.217.810,50 di euro, il GAL si prefigge l’obiettivo di supportare il sistema produttivo locale con un contributo a fondo perduto del 40%, che si estende al 60% per progetti presentati da giovani imprenditori o per interventi in zone soggette a vincoli naturali o altri vincoli specifici (art. 32 del Reg. (UE) n.1305/2013). Coloro che intendono procedere ad un ampiamento o alla riqualificazione delle loro imprese, hanno tempo fino al 30 settembre 2022, ore 13, per presentare domanda di progetti con spesa ammissibile da 15.000 a 150.000 euro.

Pubblicato anche il bando “Promozione Brand e territorio”, con il quale il Gal intende promuovere un’identità precisa al territorio delle due vallate, rendendole visibili e identificabili, e incrementare la competitività del sistema economico puntando su eccellenze agroalimentari, storico-culturali, naturalistiche, paesaggistiche e turistiche. Entro il 3 agosto 2022, ore 13:00, imprese, società e consorzi, associazioni e fondazioni senza scopo di lucro potranno richiedere un finanziamento per azioni promozionali e di marketing, di portata regionale, nazionale e internazionale, il cui scopo è quello di promuovere prodotti e/o servizi congiuntamente con il territorio delle due valli e il brand “Salute, viaggiatore”. Gli interventi di promozione finanziabili possano essere realizzati entro l’arco di 18 mesi. Tra le spese ammissibili rientrano, tra l’altro, quelle relative all’acquisto di spazi pubblicitari e publi-redazionali, la realizzazione di siti web, di gadget e materiale promozionale, la cartellonistica e le affissioni. La spesa minima ammissibile è di 6.000 euro e il contributo massimo concedibile 30.000 euro (40% o 60% della spesa ammissibile).

Continua infine, l’impegno del GAL nel promuovere la competitività delle aziende agricole del territorio, incentivandone la multifunzionalità. È dunque il sistema turistico-ricettivo e agricolo il destinatario dei finanziamenti del bando “Creazione e sviluppo di agriturismi e fattorie didattiche”, che stanzia di partenza un totale di 825.000 euro di fondi e prevede un contributo massimo concedibile di euro 200.000 per singolo progetto proposto. Il bando scade il 31 ottobre 2022, ore 13:00, e finanzia i progetti al 40% o al 50% a seconda della zona di intervento.

Il testo dei bandi e tutta la documentazione per presentare la domanda sono disponibili sul sito del GAL Valli Marecchia e Conca; gli aggiornamenti saranno pubblicati sulle pagine Facebook e Instagram.

Per maggiori informazioni, visitare il sito: www.vallimarecchiaeconca.it

 

Lascia un commento